PRATO – Vini bianchi, rossi, bollicine. Ma non solo… Apre questa sera dalle ore 20 a Prato in via dei Cimatori al numero 6, “Ardengo”, bistrot che vuole stupire in materia di vini e cibo per renderli una vera e propria esperienza per gli avventori. Le carte in regola ci sono tutte con due sommelier esperti, Mirko Bonacchioni e Lorenzo Filippini, nella veste di titolari e lo chef Cristina Liguori alla guida del bistrot.

Le caratteristiche principale saranno le bottiglie solo in formato magnum da servire al bicchiere, una carta dei vini sempre “in movimento”, rinnovata continuamente con bottiglie provenienti da cantine dislocate in ogni parte del mondo e una selezione di finger food a base di carne, pesce e vegetariani in grado di accontentare tutte le tasche.

Piatti divisi per fasce di prezzo:

entry level: 4-5 euro; medium level: 6-8 euro: high level: sopra i 10 euro.

Con queste premesse, non abbiamo dubbi, che “Ardengo” sarà protagonista delle notti pratesi di questa estate.

https://www.facebook.com/ardengoprato/