PISTOIA –
Dopo la delusione per il concerto annullato di Franco Battiato e l’esibizione dei 2Cellos del 29 Giugno, è con l’unica data italiana di Little Steve, in concerto in Piazza Duomo a Pistoia, che si inaugura il Pistoia Blues Festival 2017.
Aveva promesso un grande spettacolo e così è stato, due ore e mezza infuocate con cui Steve Van Zandt della E Street Band ha voluto omaggiare l’Indipendence Day.


Non c’è stata l’attesa sorpresa Bruce Spingsteen ma alla fine l’esibizione è stato un vero e proprio show, complici anche le temperature non troppo alte. Una scaletta di 23 brani dal soul al r’n’b, dal funky al reggae passando ovviamente per il blues.
I prossimi appuntamenti prevedono:
6 Luglio Editors + The cult + Special Guest
7 Luglio Italian Blues Night
8 Luglio Mannarino
9 Luglio Stefano Bollani “Napoli Trip” + Flo + Marco Biasetti Quartet
12 Luglio Gogol Bordello + Dubioza Kolektiv + Disperato Circo Musicale + Frank DD & Friends
13 Luglio Niccolò Fabi + Radio Lausberg
14 Luglio Tom Odell + Elya + Eman + Leave the Memories
15 Luglio Charlie Musselwhite + Fabio Treves & Alex Gariazzo + Borrkia Big Band feat. Danny Bronzini e Mimmo Mollica + Lambstone

Maggiori info su: http://pistoiablues.com/