COMUNICATOSTAMPA

Primo podio nella Suzuki Rally Cup per il pilota di Jolly Racing Team, al volante della Suzuki Swift Sport Hybrid Ra5H condivisa con Mattea Modenini.

Chianni (PI), 27 giugno 2022 – Si è chiusa con il primo podio, nel contesto della Suzuki Rally Cup, l’esperienza di Gianandrea Gherardi al 16° Rally di Alba, appuntamento valido per il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco e per il Campionato Italiano R1.

Al via con Mattea Modenini alle note, il giovane alfiere di Jolly Racing Team ha conquistato la medaglia di bronzo relativa al monomarca della casa nipponica, rifacendosi così della sfortuna patita nei primi due appuntamenti stagionali. Oltre al risultato di trofeo, Gherardi, della partita con la Suzuki Swift Sport Hybrid preparata da EffeEmme Autosport, ha conquistato la terza piazza di classe Ra5H ed è risultato il miglior Under 25 nel tricolore R1, rilanciando la proprie ambizioni nella Coppa ACI Sport dedicata.

La gara del pilota pisano è stata incentrata sul riscattare le sfortune di Ciocco e Sanremo, quindi con l’imperativo di non commettere errori, fare chilometri e cercare di cogliere una eventuale opportunità. Una condotta molto accorta che ha dato i suoi frutti, arpionando un risultato frutto anche di un pizzico di fortuna, ma importante per il morale e per la crescita sportiva, in ottica di una seconda parte di stagione nella quale provare ad alzare l’asticella.

“Sono felicissimo per questo risultato, è il mio primo podio ed è una sensazione bellissima – le parole di Gianandrea Gherardi – Con Mattea ci eravamo posti l’obiettivo di portare a termine la gara, e l’abbiamo impostata con l’intento di non strafare ed evitare di cadere nei tranelli di Alba. La gara, infatti, si è rivelata molto selettiva, e seppur non soddisfatti del nostro ritmo, probabilmente al di sotto delle nostre possibilità, la nostra cautela ci ha premiato. Devo comunque essere onesto, ho capito di aver ancora molto da lavorare per poter pensare di stare al passo dei primi, pertanto non sono molto soddisfatto di come ho guidato. Dobbiamo però guardare il bicchiere mezzo pieno: abbiamo usato la testa, la fortuna questa volta è stata dalla nostra parte ed un podio, in un trofeo importante come la Suzuki Rally Cup, non è un risultato banale. Ho anche primeggiato tra gli Under 25 nel tricolore riservato alle vetture R1, risalendo al terzo posto della classifica dedicata, motivo in più per continuare a crescere e guardare con ambizione ai prossimi appuntamenti. Un grazie a Mattea, come sempre perfetta nella gestione di gara, al team EffeEmme Autosport per la vettura impeccabile ed alla scuderia Jolly Racing Team, che ci sostiene sempre con grande entusiasmo.”

Nella foto (free copyright Elio Magnano): Gianandrea Gherardi in azione ad Alba.

UFFICIO STAMPA GIANANDREA GHERARDI

THOMAS SIMONELLI

thomas.enrico@libero.it

thomas.simonelli@hotmail.com