COMUNICATOSTAMPA

Il pilota pisano sarà al via della gara matuziana insieme a Mattea Modenini, proseguendo il percorso di crescita al volante della Suzuki Swift Sport Hybrid.

Chianni, 6 aprile 2022 – È pronto al nuovo impegno tricolore Gianandrea Gherardi, che si schiererà ai nastri di partenza del 69° Rallye Sanremo, secondo appuntamento del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco ed in programma tra venerdì 8 e sabato 9 aprile.

Dopo la sfortunata prova disputata al Ciocco, l’alfiere di Jolly Racing Team, nuovamente in coppia con Mattea Modenini, tornerà al volante della Suzuki Swift Sport Hybrid di classe Ra5H, seguita in campo gara da Effemme Autosport, con la quale l’obiettivo sarà proseguire il percorso di crescita iniziato sulle strade della Garfagnana, dove a limitarlo sono state delle noie ai freni, ed andare a caccia di punti pesanti in ottica della Suzuki Rally Cup, del Campionato Italiano R1 e della Coppa Aci Sport Under 25, sempre nel contesto tricolore riservato alle vetture R1.

“Sono felice di proseguire questa avventura tricolore – le parole di Gianandrea Gherardi – e mi presenterò a Sanremo deciso a riscattare la sfortuna sofferta al Ciocco. In Garfagnana abbiamo avuto problemi all’impianto frenante, che ci hanno impedito di mostrare il nostro potenziale, ma sugli asfalti liguri io e Mattea vogliamo fortemente invertire la rotta. Arriviamo qua con una maggior confidenza con la vettura, che utilizzerò per la terza volta, ed assieme al team Effemme Autosport siamo carichi per affrontare questa sfida. Sarà fondamentale interpretare il fondo, in un rally dove le insidie sono sempre dietro l’angolo e trovare il ritmo sarà fondamentale. Non mi dispiacerebbe affatto incontrare la pioggia, una delle principali incognite di questa gara e condizione in cui mi trovo particolarmente a mio agio. Abbiamo le carte in regola per ben figurare, starà a noi ottenere il massimo risultato.”

Il 69° Rallye Sanremo si comporrà di due tappe: via alla gara venerdì 8 dalla Vecchia Stazione di Sanremo, alle 14, per disputare la Power Stage SPS ” Vigne di Bajardo” di 2,27 km, in diretta televisiva, e la doppia ripetizione di “Vignai” (14,23 km) e “Bignone” (10,51 km), con il secondo passaggio in notturna. Sabato 9, invece, sono in programma due tornate sulle prove speciali “Passo Teglia” (9,17 km), “Langan” (19,00 km) e “Semoigo” (7,36 km), che porteranno il totale dei tratti cronometrati a 11 e la distanza competitiva a 122,81 km. L’arrivo della gara sarà alle 17.20, in Corso Imperatrice a Sanremo.

Nella foto (free copyright Sergio Soavi): Gianandrea Gherardi in azione al Ciocco.

UFFICIO STAMPA GIANANDREA GHERARDI

THOMAS SIMONELLI

thomas.enrico@libero.it

thomas.simonelli@hotmail.com