COMUNICATOSTAMPA

La squadra di Massarosa trionfa in classe R1 grazie alla Renault Clio Rally5 ed alla bella prova dell’equipaggio composto da Piergiorgio Barsanti e Cristian Pollini.

Massarosa (LU), 29 marzo 2021 – E’ stato un fine settimana esaltante quello di NDM Tecno, che torna dal 12° Rally della Val d’Orcia con la soddisfazione di aver centrato il bottino pieno, al culmine di una gara che ha rimarcato le capacità della struttura versiliese. Sugli sterrati della campagna senese, nel terzo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra, la Renault Clio Rally5, che il team di Leonardo Bertolucci gestisce in campo gara per MC Racing, ha infatti primeggiato in classe R1, grazie alla prova di carattere del pilota della montagna pistoiese Piergiorgio Barsanti, coadiuvato alle note da Cristian Pollini. L’equipaggio portacolori della Eventi Sport Racing, dopo una prima prova in cui ha preso le misure agli avversari, ha vinto tutti i rimanenti cinque tratti cronometrati, suggellando quindi i notevoli miglioramenti dopo la prima presa di contatto con la vettura, un mese fa, al “Valle del Tevere”.

E’ stato un weekend perfetto, dove non si poteva chiedere di meglio – esordisce un raggiante Leonardo Bertolucci, titolare di NDM Tecno – Piergiorgio ha dimostrato che la Renault Clio Rally5 è una vettura dal grande potenziale, e grazie alla sua esperienza, unita al lavoro del nostro team, è riuscito a cucirsela addosso in fretta. Già un mese fa, al debutto, eravamo andati oltre le più rosee aspettative, questa volta ci siamo veramente esaltati e siamo estremamente contenti, non solo del risultato in sè, ma anche della nostra vettura, che su un percorso duro come quello del Val d’Orcia ha sempre viaggiato come un orologio svizzero, senza accusare il minimo problema: per noi, questo aspetto, è fondamentale e sottolinea ancora una volta quanto ci teniamo e quanta cura mettiamo nella preparazione del mezzo meccanico.”

Lo stesso Piergiorgio Barsanti è di ottimo umore per la vittoria di classe. “Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto. E’ stata una gara molto tirata, e seppur vincente tutta in salita per colpa di un errore di cronometraggio. Ci siamo dunque portati per tutta la gara il peso di un minuto di penalità, datoci per errore e senza alcun motivo. Alla fine, per fortuna, ci è stata riconosciuta la nostra estraneità al fatto contestatoci, dandoci la soddisfazione della vittoria. Abbiamo continuato l’apprendistato per sfruttare al meglio la vettura, che anche in questa occasione non ci ha creato alcun problema, confermando la sua affidabilità e la grande competitività. La terra ci sta dando grande soddisfazione e nuovi stimoli, tanto che stiamo pensando di continuare, magari al Rally Adriatico. Concludo dedicando un grazie sincero, ancora una volta, a Leonardo, Riccardo e tutta la NDM Tecno.”

Nelle foto (free copyright): l’equipaggio Barsanti-Pollini con la Renault Clio Rally5 “griffata” NDM Tecno in gara (Sergio Soavi) e festante sul palco di arrivo (Thomas Simonelli).

UFFICIO STAMPA NDM TECNO

THOMAS SIMONELLI

thomas.enrico@libero.it

thomas.simonelli@hotmail.com