Il SAP Firenze e “Will I Chemistry” insieme perchè l’ignoranza aiuta li contagio: Covid-19 non ti vediamo, ma conoscendoti ti arresteremo. Continuano in tutta Italia le iniziative da parte delle nostre segreterie, al fine di dare un tangibile contributo al lavoro dei tanti colleghi impegnati in prima linea per fronteggiare questa terribile pandemia. Grazie alla collaborazione col gruppo “Will I Chemistry”, sulla pagina facebook del SAP Firenze, il Segretario Massimo Bartoccini sta portando avanti da alcuni giorni l’iniziativa “Il SAPere non contagia”. il fine è quello di portare ordine nell’infinità di fake-news che riceviamo quotidianamente: “La rete è una straordinaria opportunità che ognuno di noi ha a disposizione – spiega lo stesso Bartoccini – ma è anche un luogo di dispersione, nel quale è difficile verificare un contenuto. Con tale iniziativa, il SAP Firenze offre ai colleghi la possibilità di ricevere risposte professionali, utili e precise ai tanti dubbi e quesiti che provengono da questa grande battaglia che tutti siamo chiamati ad affrontare”. Il gruppo “Will I Chemistry” tratta tutto quanto riguarda la chimica che ci circonda quotidianamente. La collaborazione con il SAP darà risposte settimanali su specifiche questioni che sono le domande che ogni operatore di polizia si trova a rispondere a se stesso o ai cittadini che per la prima volta si trovano ad usare questi DPI.  Sulle pagine social sono già pubblicati gli approfondimenti: “il tampone”, “le mascherine” e “i guanti”. #ilSAPerenoncontagia.