FIRENZE – Concerto narrante del Liceo Musicale Alberti-Dante con la partecipazione di Michele Rossi e a cura di Maria Elena Romanazzi. 4 maggio ore 20.45. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. “Libertà, l’ho vista svegliarsi ogni volta che ho suonato.”
Un tributo alla musica e alla personalità di Fabrizio De Andrè da parte di 30 studenti del Liceo Musicale Alberti-Dante guidati dai loro docenti Giovanni Nocentini, Maria Elena Romanazzi, Luciano Vavolo e Ciro Zingone, in occasione del ventesimo anniversario della sua scomparsa.
La serata – sabato 4 maggio, ore 20.45, presso Le Murate-Progetti Arte Contemporanea – prevede l’esecuzione di alcuni fra i brani più noti del celebre cantautore genovese e l’intervento del saggista Michele Rossi, il quale leggerà con alcuni studenti testi scritti per l’occasione e tratti da interviste e pubblicazioni recenti su De Andrè, guidando il pubblico alla scoperta più approfondita dell’intera discografia dello chansonnier e del suo spirito libertario. L’evento ha il patrocinio della Fondazione De Andrè, del Comune e della Città Metropolitana di Firenze, è promosso con la collaborazione della Commissione Eventi dell’Iis Alberti Dante, l’Associazione Mus.e e Le Murate. Progetti Arte Contemporanea.