Francesco, insieme a Marco Nesti, darà l’assalto alla classifica assoluta con la Renault Clio S1600 di Pool Racing, mentre Andrea, in coppia con Cristian Lunardini, proverà a replicare la vittoria di classe in A0, come nel 2021, con la Fiat 600 Kit.

Montieri (GR), 15 novembre 2022 – Sarà un 2° Rally di Chiusdino, in programma sabato 19 e domenica 20 novembre nel format rallyday, dalle sensazioni forti per i fratelli Paolini, che saranno entrambi in gara, tutti e due al volante, sulle strade vicino casa.

Avrà certamente ambizioni di classifica assoluta Francesco Paolini, reduce da una prova di carattere messa in campo al Colline Metallifere. Il pilota di Montieri, al via con la Renault Clio S1600 di Pool Racing ed il supporto tecnico di Laserprom 015, ripartirà dalle buone sensazioni del 2021, quando sfiorò il podio assoluto, e facendo leva sulla conoscenza del percorso e sull’affiatamento con Marco Nesti, nuovamente chiamato a dettargli le note, punterà a svettare su una concorrenza che si preannuncia ricca sia in termini qualitativi che quantitativi.

Non vorrà certamente essere da meno Andrea Paolini, che dopo la stagione vincente nel tricolore storico, alle note di Adelchi Gasperetti, ritroverà il volante, a distanza di un anno dalla vittoria di classe colta proprio a Chiusdino. Il rallista maremmano proverà a bissare il successo, presentandosi al via con la stessa vettura, la Fiat 600 Kit A0 preparata da Laserprom 015, sulla quale, essendo indisponibile il boccheggianese Emanuele Mischi (ancora fermo per i postumi dell’incidente subito al Colline Metallifere), troverà posto, sul sedile di destra, il lucchese Cristian Lunardini, già primo navigatore di Andrea al suo debutto al volante, nel 2001.

Entrambi i fratelli Paolini difenderanno i colori di Jolly Racing Team, scuderia organizzatrice della gara.

“Dopo la bella prestazione del Colline Metallifere, arrivo carico e desideroso di fare bene – le parole di Francesco Paolini – Tornare a percorrere il famoso tornantino di Chiusdino, sulle tracce dei protagonisti del mondiale rally anni ’80 e ’90, sarà una grande emozione, che si affiancherà alla determinazione di emergere su una concorrenza nutrita ed agguerrita. Non sarà facile, ma qua giochiamo in casa e darò il massimo per vincere e fare festa. Sono felice anche di vedere nuovamente al volante mio fratello Andrea, e sono certo saprà dire la sua sulle strade a pochi chilometri da casa nostra, anzi praticamente sotto casa, visto che l’assistenza sarà proprio a Montieri. Ci tengo già ora a ringraziare la mia scuderia e la Laserprom 015, che organizzeranno il rally, e le amministrazioni comunali di Chiusdino e Montieri per la collaborazione ed il forte sostegno all’evento.”

Il 2° Rally di Chiusdino vedrà la giornata di sabato 19 dedicata alle operazioni di verifica ed allo shakedown, il cui parco assistenza sarà allestito di fianco l’Abbazia di San Galgano. Domenica 20 si concentreranno le sfide cronometrate: ad animare la gara saranno le tre ripetizioni ciascuna sui 5,78 km di “Chiusdino”, con il passaggio dal celebre tornantino, e sui 6,96 km di “Ciciano”, inframezzate da tre riordini e due assistenze a Montieri. Sei prove speciali e 38,22 km cronometrati, dunque, su un percorso complessivo di 145,91 km, che avranno l’epilogo finale in Piazza XX Settembre a Chiusdino, dalle 16.30.

Nella foto (free copyright Sonia Ferrari): Paolini-Nesti in gara al recente Colline Metallifere.

UFFICIO STAMPA FRANCESCO PAOLINI

THOMAS SIMONELLI

thomas.enrico@libero.it

thomas.simonelli@hotmail.com