Il giovane lucchese affronterà la gara nell’inedito ruolo di navigatore, cedendo il volante della propria Renault Clio RS N3 a Claudio Fanucchi.

Cerreto Guidi (FI), 20 ottobre 2022 – Sarà un 7° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia, in programma sabato 22 e domenica 23 ottobre, dal sapore sicuramente particolare per Art-Motorsport 2.0, che sulle strade della provincia livornese sarà rappresentata da Michele Marchi.

Il giovane alfiere lucchese della scuderia presieduta da Giuseppe Artino, in questa occasione, non sarà impegnato con il volante in mano, bensì stringerà tra le mani, per la prima volta, il quaderno delle note, assecondando Claudio Fanucchi. L’inedito duo sarà al via con la Renault Clio RS N3 di proprietà dello stesso Marchi, che vivrà questa nuova esperienza sia con goliardia, ma anche con l’intento di continuare a crescere, approfittando della presenza al suo fianco di un pilota veloce ed esperto come Fanucchi.

“Tra me e Claudio c’è una bella amicizia, ed abbiamo deciso di fare questa esperienza – le parole di Michele Marchi, portacolori di Art-Motorsport 2.0 – Una volta all’anno organizziamo una gara assieme, ed in questa stagione la scelta è ricaduta sul Colline Metallifere, dove stavolta sarò io a navigare, mentre l’anno scorso fu Claudio a sedersi alla mia destra, al Trofeo Maremma. Proveremo sicuramente a fare bene, anche se certamente il dettare le note non sia nelle mie corde, ma sarà una ghiotta opportunità per entrambi, per divertirsi in primis, per Claudio di tenersi in allenamento in vista della finale nazionale della CRZ e per me di imparare direttamente da colui che, a tutti gli effetti, mi ha introdotto nel mondo dei rally e segue ogni passo della mia crescita. Con noi ci sarà anche Gianluca Martinelli, mio abituale navigatore nonché alfiere pure lui di Art-Motorsport 2.0 e grande amico di entrambi, che ci supporterà dal dietro le quinte e mi aiuterà nello svolgere al meglio questo ruolo totalmente nuovo per me.”

Il 7° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia tornerà ad abbracciare Piombino, nel centrale Corso Italia, sede sia della partenza, nella serata di sabato 22, sia dell’arrivo, a partire dalle 17.31 di domenica 23 ottobre. La prima giornata di gara si comporrà di due prove speciali, “Campiglia” (4,75 km, con la prima parte interessata anche dallo shakedown) e la prova spettacolo “Città di Piombino”, 1,60 km ricavati nella zona del porto, entrambe con il fascino del buio ad animare le sfide, che proseguiranno il giorno seguente con i tre passaggi su “Sassetta” (11,40 km) e “Monteverdi” (6,93 km), per un totale di 8 prove speciali e 61,34 km cronometrati, a fronte di un percorso globale che ne misura 330,37.

Nella foto (free copyright Sonia Ferrari): Michele Marchi al volante della sua Renault Clio RS N3 alla Coppa Città di Lucca.

UFFICIO STAMPA ART-MOTORSPORT 2.0

THOMAS SIMONELLI

thomas.enrico@libero.it

thomas.simonelli@hotmail.com