Saranno tre equipaggi ed un navigatore a rappresentare il sodalizio sulle strade dell’ultimo appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 6.

Cerreto Guidi, 29 settembre 2022 – La volata finale è iniziata, e Art-Motorsport 2.0 non si sottrae certamente agli impegni agonistici, anzi si presenterà ai nastri di partenza del 43° Rally Città di Pistoia, in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre ed atto conclusivo della Coppa Rally di Zona 6, in gran spolvero, riproponendo la “tripletta” di equipaggi già schierata a Casciana, con alcune novità, a cui si aggiungerà un navigatore.

Ad aprire le danze, sulle strade “di casa”, sarà Luca Artino. Il pilota di Lamporecchio, reduce da una stagione avara di soddisfazioni, tornerà al volante della Skoda Fabia Evo Rally2, cercando di dire la propria in un contesto ricco di sfidanti. Per l’occasione, Artino sarà navigato dal lucchese Leonardo Matteoni, alla prima “chiamata” su una vettura da assoluto, al quale verrà data, quindi, un’importante chance per dimostrare il proprio valore.

Esordio sulla Renault Clio R3 per Donato Iozzia, che sarà nuovamente affiancato da Nicola Perrone. Sarà gara di casa anche per lui, sugli stessi asfalti che, 29 anni fa, lo videro fare il proprio debutto agonistico, e non poteva quindi esserci miglior occasione per mettersi alla prova con una vettura così impegnativa: obiettivo, quindi, prendervi confidenza e fare chilometri in vista di un possibile impiego più assiduo nella prossima stagione.

Come avversario di classe si troverà il compagno di scuderia David Demari, chiamato a leggere le note di Andrea Simonetti, sul sedile destro della Renault Clio portata in gara dal pilota lucchese. Prospettive importanti, quindi, per il navigatore della Valdinievole, sia in chiave di classifica di classe, ma anche per quella di gruppo ed assoluta.

Sarà invece chiamata a riscattarsi Maila Cammilli, che assieme a Sara Vestrucci affronterà la gara ancora al volante della Renault Clio Williams A7. La rappresentante rosa della scuderia presieduta da Giuseppe Artino vorrà rifarsi del ritiro nel quale è incappata a Casciana Terme, provando a disputare una prova di carattere e con la quale chiudere nel migliore dei modi la propria stagione.

Il 43° Rally Città di Pistoia si svilupperà su due giornate di gara: sabato 1 è in programma lo shakedown, nel corso della mattina, che farà da antipasto ai primi due impegni cronometrati, la doppia ripetizione dei 13,19 km di “Arcigliano”, con il secondo passaggio previsto in notturna. Domenica 2 vedrà invece la disputa di quattro prove speciali, “San Baronto” (6,46 km) e “Berso” (14,94 km) da ripetersi due volte, che porteranno la carovana del rally all’arrivo, nuovamente in Piazza Gavinana, nel centro di Pistoia, dalle 16.15, dopo 69,18 km di sfide cronometrate, su un percorso globale di 222,31.

Nelle foto (free copyright Thomas Imagery): gli alfieri di Art-Motorsport 2.0 al via della gara.

UFFICIO STAMPA ART-MOTORSPORT 2.0

THOMAS SIMONELLI

thomas.enrico@libero.it

thomas.simonelli@hotmail.com