CAMPIONATO C/1

Cinque pali a cinque reti: niente da fare per la Midland contro il FiveToFive

“Cinque pali a cinque reti” ma il tabellino riporta l’ennesima sconfitta consecutiva dei rosso-blu. La fortuna, anche questa volta, non si è dimostrata compagna di strada dei fiorentini ma va riconosciuto che i salvataggi più o meno miracolosi di Cerezuela sono almeno pari al numero delle reti subite.
I ragazzi dell’Under 21 conquistano invece tre punti con un’importante vittoria in trasferta contro un avversario diretto nella lotta play-off.

Inizio subito in salita per la Midland: al primo affondo i pisani vanno in vantaggio con Maraia ben imbeccato da Agostini. I ragazzi di Del Re provano subito a reagire: una punizione di Biagiotti è parata da Vicari che sventa anche in uscita il tentativo di Pini. Al 13° il tiro di Benfatto viene deviato e la palla va a scheggiare la traversa ospite (palo numero uno). Quattro minuti dopo, invece, è il Five To Five ad allungare con Scaramozzino che riceve un bel passaggio filtrante e insacca.
La Midland potrebbe riportarsi subito sotto ma Barbato in solitaria si fa ipnotizzare da Vicari. Al 29°, poi, la gran conclusione di Benfatto scuote l’incrocio dei pali a Vicari nettamente battuto (palo numero due).
Prima e dopo, sull’altro fronte, il portierone iberico sventa tutto quello che gli capita dalle sue parti e impedisce che i padroni di casa vadano al riposo con uno “score” addirittura più pesante.
La svolta decisiva della partita arriva, però, tra il quarto e l’ottavo della ripresa. Pini trova spazio sulla sinistra e regala a Mishimoto, prima apparizione per lui in maglia “emmecerchiata”, una palla a metri zero dalla porta avversaria ma il palo risputa fuori la conclusione a botta sicura del nipponico (palo numero tre). Pini sfoga il suo nervosismo contro la tribuna ospite e rimedia il rosso diretto. In inferiorità numerica Cerezuela si supera su Piacentini ma nulla può contro Taglioli.
C’è ancora una reazione da parte della Midland ma il bel tiro di Mishimoto colpisce in pieno il palo (palo numero quattro) e sulla respinta ci prova Benfatto e colpisce di nuovo il palo (palo numero cinque).
L’ultima speranza si spenge per i padroni di casa e i pisani possono allungare.
Arriva la prima rete nel massimo campionato regionale per il giovanissimo esordiente Tommaso Ciardelli (15 anni e mezzo).
A tempo scaduto è poi Leggio a chiudere i giochi per il definitivo: “cinque pali a cinque reti”.

MIDLAND G.S. 0
FIVE TO FIVE 5

Midland G.S. 1) Cerezuela, 2) Lazzarelli, 3) Mishimoto, 4) Mitrado, 5) Celli, 6) Bonini, 7) Pini, 8) Barbato, 9) Benfatto, 10) Biagiotti, 11) Bonifacio, 12) Becherucci. All. Dino Del Re
Five To Five 1) Vicari, 2) Scaramozzino, 3) Taglioli, 4) Signorini, 5) Catania, 6) Mammoliti, 7) Piacentini, 8) Ciardelli, 9) Agostini, 10) Maraia, 11) Leggio, 12) Pecchia. All. Simone Vasarelli

Marcatori:
2° p.t. Maraia (F), 17° p.t. Scaramozzino (F);
8° s.t. Taglioli (F), 17° s.t. Ciardelli (F), 32° s.t. Leggio (F).

————————————

Midland Giovanili
Si ricomincia dopo l’ennesimo stop and go dovuto alla pandemia e l’Under 21 Midland si fa trovare pronta. I ragazzi di Mr Ballocci conquistano un’importante vittoria in trasferta contro un avversario diretto nella lotta play-off.
L’Under 19 invece, per la prima volta, subisce una pesante sconfitta contro la prima della classe. Sconfitte anche per Under 17 e Under 15 che escono però dal campo a testa alta.
Completa il fine settimana la sfida in famiglia tra l’Under 16 femminile di Stefano Grassi contro l’Under 15 maschile finita in parità.

Campionato Under 21

Tre punti d’oro per la Midland che permettono ai fiorentini di interrompere la serie di pareggi e acciuffare al quarto posto la stessa Poggibonsese ed il Limite e Capraia.
Buona partenza Midland che si rende più volte pericolosa colpendo anche il palo della porta avversaria ma sono i senesi a passare in vantaggio con un tiro dalla distanza. Il pareggio arriva grazie a Niccolò Cosi e con tale risultato si chiude la prima frazione di gioco. Fiorentini in avanti con Benfatto alla ripresa delle ostilità ma un impeto eccessivo e fuori luogo apre spazi invitanti al contropiede dei giallo-rossi che colpiscono altre due volte. Due belle reti di Benucci e Lazzarelli riportano in vantaggio i fiorentini che però devono subire nuovamente il ritorno della Poggibonsese che riesce ad impattare sul 4 a 4. Incombe la possibilità dell’ennesimo pareggio ma Fizialetti, ben servito da Benfatto, trova la breccia che permette ai rossoblu di espugnare Poggibonsi!

Poggibonsese 4
Midland G.S. 5 (Cosi, Benfatto, Benucci, Lazzarelli, Fizialetti)

Campionato Under 19

Brutta sconfitta per gli Under 19 della Midland che avevano finora subito una sola sconfitta in tutto il campionato e per giunta di misura. Senza poi considerare che, all’andata, era stato il Tau a subire un perentorio 7 a 1. L’approccio da parte dei ragazzi della Midland compromette la gara già nel corso del primo tempo che si chiude con un umiliante 6 a 0 a favore dei ragazzi di Altopascio. La ripresa è solo una formalità che amplia ulteriormente il disavanzo di questa impresa.
A fine gara Mister Barbato è particolarmente deluso per questa prestazione e salva dal naufragio soltanto il portiere Mirko Giuffrida alla seconda prestazione in rosso-blu che, nonostante il risultato, si dimostra sempre propositivo sfoggiando un atteggiamento da leader. Prossimo impegno contro la Vigor Fucecchio.

Tau Futsal 8
Midland G.S. 0

Campionato Under 17

Risultato pesante per i padroni di casa ma prestazione dei ragazzi Midland è all’altezza. Il cinismo dei pisani e la mancanza di freddezza dei rosso blu sotto porta non rendono giustizia a quanto si è effettivamente visto in campo.
I fiorentini reggono nel primo tempo chiuso in svantaggio di sole due reti e poi subiscono nella ripresa le ottime individualità avversarie. Mister Cerezuela è comunque contento. Ha visto i propri ragazzi metterci il cuore ed è convinto che finalmente ci sia il giusto atteggiamento: “non è più una speranza, è una convinzione”.

Midland G.S. 4 (Vannucci 2, Passarini, Pacifici)
Scintilla 1945 10

Campionato Under 15

Rispetto all’andata dove il gap tra le due formazioni appariva evidente nella splendida cornice dell’Estra Forum di Prato, i ragazzi della Midland hanno dimostrato di potersela giocare alla pari. Bravi sia in fase di possesso che di non possesso hanno mantenuto il vantaggio realizzato da Mattia Malquori fino a trenta secondi dallo scadere del primo tempo. Nella ripresa è ancora Malquori a riportare i fiorentini in vantaggio ma il Prato ribalta il risultato molto velocemente. Nei dieci minuti finali i ragazzi di Mister Casini organizzano un vero e proprio arrembaggio ma la fortuna non li aiuta e la sfera non attraversa mai la linea della porta pratese. Sconfitta di misura, ma prestazione che conferma la crescita dei ragazzi rossoblu.

Prato 3
Midland G.S. 2 (Malquori 2)