“Molte persone dicono spesso di non riuscire a leggere per mancanza di tempo. Ora che il nostro tempo è stato momentaneamente sospeso, e reso inefficace dall’incertezza e dalla paura, non sprechiamolo, utilizziamolo per arricchirci di conoscenze, di emozioni e di stimoli e per muoverci nell’unica direzione consentita: dentro di noi. E questo si può fare se dedichiamo il giusto tempo alla lettura”. Questo il presupposto e la convinzione dalla quale parte Sante Avagliano, editore della Marlin, la casa editrice che si è di recente rilanciata con un bouquet di titoli a forte targettizzazione.Ce ne sono per tutti i gusti. Il più gettonato, per ovvi motivi, in questo momento è il libro del medico Vincenzo D. Esposito, omotossicologo che, nel suo “L’uomo elettromagnetico”, insegna a sfruttare il potenziale energetico di cui ciascuno di noi dispone per imparare a guarire.Se la festa della donna per l’emergenza nazionale è saltata, la si recupera in maniera intelligente leggendo e regalando “Il mio nome è Maria Maddalena”, il coraggioso e sorprendente romanzo di Roberta Trucco sulla vera libertà femminile, che è anche quella di dire no all’utero in affitto.I nostri ragazzi sono a casa e senza troppi stimoli? Leggiamo con loro un libro colto e coinvolgente, “Gli ultimi giorni del Comandante Plinio”, di Alessandro Luciano, con uno sguardo particolare su Campi Flegrei ed eruzione del Vesuvio, usi, aneddoti e tradizioni del primo secolo d.C. e disquisizioni sulla natura, ma anche sull’arte della navigazione e della guerra.Oppure appassionatevi a un bel thriller d’autore: “L’ospite maligno” dello scrittore irlandese Joseph Sheridan Le Fanu che,  insieme a Dickens e a Trollope, è uno dei più rappresentativi e degni esponenti della cultura vittoriana. O ancora, se siete incalliti lettori di temi economici, l libro che fa per voi è “La felicità economica” di Maria Luisa Visione. Un percorso coinvolgente nel processo decisionale consapevole che determina il benessere economico. Questo per fare pochi esempi di un catalogo foltissimo e che i lettori possono approfondire proprio attraverso la campagna#LaLetturaAlTempoDelCoronavirusche Marlin sta lanciando affiancandosi alla Pem Communication, l’agenzia di comunicazione che segue anche il Premio Elsa Morante. I libri Marlin, attraverso icorrieri dei siti di vendita, ad esempio Amazon, Ibs, la Feltrinelli, Mondadoristore, Unilibro e tanti altri, arrivano direttamente a casa. Senza contare che ci si può sempre rivolgere al proprio libraio di fiducia, visto che Marlin è distribuita in tutta Italia da Messaggerie.La Campagna si sviluppa principalmente sui social, partendo dalla pagina facebook Marlin Editore, con post dedicati a tutti i libri e riflessioni sulla lettura, con giochi letterari in grado di coinvolgere chi si appassiona ai libri, e lo scambio e il rilancio con gruppi di lettori forti. Su Instagram, la rete si allarga allo scambio con gli instagramer più seguiti dai boolovers.#LaLetturaAlTempoDelCoronavirus, come l’amore al tempo del colera, parafrasando Gabriel Garcia Marquez, è una pratica virtuosa ed esaltante in un momento di preoccupazione e immobilizzo. Una campagna virale positiva, nell’epoca della sconcertante pandemia. Non vengono trascurate neanche le carceri, dove si sofferma il romanzo di Vittorio Schiraldi “Lascia fare al destino”, che racconta una storia vera di droga e di possibili riscatti esistenziali e per il quale, nel corso della campagna, sarà annunciato un importante riconoscimento, proprio dall’interno di un carcere minorile. E, come dice appunto Schiraldi, lasciamo fare al destino, ma recuperiamo e arricchiamo il nostro tempo leggendo. https://www.facebook.com/MarlinEditoreCava/