FIRENZE – Incontro di ritorno tra le due compagini Midland del campionato Under 15 che è stato, anche questa volta, un bellissimo momento di Sport. I ragazzi Midland imparano futsal e lo fanno divertendosi e rispettando i principi di lealtà sportiva. La sfida (o meglio la festa) in famiglia è un’occasione d’incontro e un momento per valutare i progressi fatti.
Week-end amaro almeno nel risultato, invece, per l’Under 21 e l’Under 17 entrambe sconfitte.
In C1 la prima squadra viene sconfitta dalla capolista.

CAMPIONATO UNDER 15

MIDLAND FI NORD – MIDLAND FI SUD 5-1

Il risultato, più o meno scontato, è l’ultima cosa che conta in questa festa della famiglia Midland.
I due gruppi partono da livelli diversi: i “nordisti” senza dubbio più esperti ed affiatati mentre i “sudisti” quasi tutti al primo anno di futsal e con tanti 2006 e 2007 in formazione. Entrambe le squadre, però, stanno crescendo settimana dopo settimana in linea con i loro rispettivi obiettivi: i ragazzi di Mister Barbato, oltre che in lotta per la vittoria finale, stanno dimostrando di essere pronti per la categoria superiore (dove già alcuni di loro si distinguono nelle frequenti convocazioni con l’Under 17); i ragazzi di Cerezuela, invece, hanno imparato velocemente, sono già competitivi e ancor di più lo saranno nella prossima stagione.
Ne è scaturita una bellissima partita con tutte e due le formazioni impegnate a sviluppare futsal. Primo tempo più equilibrato poi, la maggior fisicità e tecnica dei “nordisti” ha avuto inevitabilmente il sopravvento, ma i ragazzi del maestro andaluso hanno dimostrato un’ottima organizzazione di gioco e non hanno mai mollato neanche quando il punteggio li condannava. Contentissimi i due allenatori: Mister Barbato ha parole al miele per tutti, ma soprattutto per Lorenzo Bani autore di un’ottima prestazione alla sua prima uscita nel ruolo di pivot; Mister Cerezuela esalta i suoi e porta a esempio Leonida Gonnelli un 2007 che ha combattuto fino allo stremo delle forze.
A segno bomber Alessandro Saverio Bruno (4 reti) e il già citato Lorenzo Bani per il Firenze Nord; Alessio Pacifici per il Firenze Sud.

CAMPIONATO UNDER 21

POGGIBONSESE – MIDLAND G.S. 6-1

I ragazzi Midland tornano a casa a testa alta dopo aver lottato quasi alla pari contro i primi della classe. Grande inizio dei rosso-blu che nei primi dieci minuti collezionano tre nitide palle-gol. Altamente esplicativo il commento di Mister Ballocci “volevo quasi chiamare il time-out per dirgli che stavano giocando benissimo”.
Poi una rete rocambolesca porta invece in vantaggio i giallo-rossi e da lì in poi la differenza la fa la capacità di capitalizzare le occasioni create. Bravissimi i senesi che tramutano in oro ogni possibilità creata, molto più spreconi i fiorentini che sotto porta sbagliano tutto o quasi: il gran gol di Giovanni Calabrese finisce per essere solo il gol della bandiera.

CAMPIONATO UNDER 17

MIDLAND G.S. – QUARTO TEMPO 2-5

Bruttissima giornata per l’Under 17 Midland che perde in casa contro il fanalino di coda e va a interrompere una lunga striscia positiva. Le reti Midland portano la firma di capitan Andrea Pelli e di Alessio Pacifici, uno dei cinque Under 15 presenti in formazione.

SERIE C/1

FUTSAL PRATO – MIDLAND G.S. 4-2

La Midland scende sul campo della seconda forza del campionato (a fine gara sarà la capolista) senza alcun timore reverenziale. Ben attenta a contenere il miglior attacco della C1 e pronta ad agire in contropiede.
Tutto procede nel migliore dei modi per gli ospiti e al 6° Celli dalla fascia sinistra vede Alberto Naldi ben piazzato in posizione centrale. La bella conclusione del giovane mugellano non lascia scampo a Nocentini.
La reazione pratese è demandata all’asse Pecchioli – El Gallaf, ma Cerezuela riesce a mantenere la porta ospite immacolata.
Si arriva così al 22° dove assistiamo a una delle più belle reti della stagione. Pasquale Barbato parte dal cerchio di centro campo, elude l’intera retroguardia bianco-azzurra e, con un perfetto pallonetto, beffa Nocentini proteso in uscita. Il primo goal del fantasista silano nella massima serie regionale è un gioiello da incastonare e sembra sancire la rinascita rosso-blu.
Al 27° Zakaria El Gallaf intercetta un lancio di Celli verso Biagiotti e lo trasforma nell’uno a due. Neanche un minuto dopo l’undici pratese viene colpevolmente lasciato libero a due passi da Cerezuela. El Gallaf ringrazia ancora e sigla il suo undicesimo gol in campionato.
Nel finale di frazione Biagiotti impegna Nocentini ma, a tempo scaduto, ci vuole un miracolo del portiere andaluso per impedire ai padroni di casa di andare addirittura in vantaggio con Pacini.
Alla ripresa delle ostilità il Futsal Prato c’è, la Midland molto meno. Daniele Pecchioli diventa il protagonista della serata andando e segno due volte nei primi sette minuti ed indirizzando definitivamente la partita a favore dei bianco-azzurri.
Da lì in poi il morale degli ospiti cala e i tentativi di rimettere in discussione il risultato sono veramente estemporanei.

Marcatori: 6° p.t. Naldi (M), 22° p.t. Barbato (M), 27° e 28° p.t. El Gallaf (FP); 2° s.t. e 7° s.t. Pecchioli (FP).

Futsal Prato
14) Nocentini, 5) Allori, 7) Fiaschi, 8) Pacini, 9) Cardillo, 10) Pecchioli, 11) El Gallaf, 17) Bambini, 19) Di Donato, 20) Truschi, 21) Guasti, 22) Troja.
All. Vitale.

Midland G.S.
1) Cerezuela, 2) Mitrado, 3) Bonini, 4) Cianferoni, 5) Celli, 6) Zacchi, 7) Calabrese, 8) Barbato, 9) Biagiotti, 10) Matteucci, 11) Naldi, 22) Monchetti.
All. Robuschi.